Quarta-feira, 29 de Agosto de 2007

CRONICA MESSICO

Un saluto ritornando dal Messico.

Questo Congresso Internazionale di Maria Ausiliatrice ha manifestato tanti doni di grazia: il valore della devozione all’Ausiliatrice nel carisma di don Bosco; la grande opportunità di conoscere tanti gruppi dell’ADMA e constatare la bellezza e la diffusione del carisma salesiano nel mondo attraverso l’opera missionaria.

Una cosa che mi ha commosso e mi ha colpito come una sorpresa è stato il ricordo di don Umberto Maria Pasquale come colui che per primo ha diffuso la devozione di Maria Ausiliatrice in Portogallo e ha costruito il santuario mariano nazionale salesiano in Portogallo a Mogofores

 

Per me è stato il primo grande viaggio come Animatore ADMA nel santuario di Nostra Signora di Guadalupe in occasione del 5 Congresso internazionale di Maria Ausiliatrice, con la presenza del Rettor Maggiore che molto crede alla devozione all’Ausiliatrice (ha voluto il Congresso, è stato presente, fiducia e pratica della benedizione di Maria Ausiliatrice).

Tre consegne del Rettor Maggiore:

1.     Compito dell’ADMA è diffondere nella Famiglia Salesiana la devozione all’Ausiliatrice. come elemento costitutivo del carisma e dell’identità salesiana. Non è un fatto opzionale, ma si tratta di una realtà di vita, si tratta di una missione verso tutta la Famiglia Salesiana.

2.     Capacità di coinvolgere i giovani in questo cammino spirituale dell’ADMA, espressione della capacità di don Bosco di far sperimentare ai giovani la maternità della Chiesa e di Maria.

3.     Curare il cammino formativo dei membri dell’Associazione: riprendere l’esortazione apostolica di Paolo VI Marialis Cultus, curandone in particolare una traduzione operativa.

 

Ho avuto anche l’opportunità di conoscere la presenza dei salesiani in Messico soprattutto attraverso la visita ad alcune opere salesiane dell’Ispettoria di Gauadalajara.

 

Vi ho ricordato nella preghiera, soprattutto presso il santuario di Nostra Signora di Guadalupe e insieme ho avvertito la vicinanza e l’amicizia di tante persone.

Grazie

 

Don Pier Luigi

Publicado por Alexandrina de Balasar às 19:26

link da mensagem | Comentar | Adicionar aos favoritos

- Pesquisar neste blog

 

- Fevereiro 2010

Dom
Seg
Ter
Qua
Qui
Sex
Sab
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
13
14
16
17
19
21
22
23
24
26
27
28

- Mensagens recentes

- A ICONOGRAFIA DE CRISTO N...

- TRADUÇÃO PARA CHECO

- MAIS VÍTIMAS DA REPÚBLICA...

- RECENSÃO SOBRE O OPÚSCULO...

- A EDIÇÃO AMERICANA DO OPÚ...

- VÍTIMAS DA REPÚBLICA NA P...

- ICONOGRAFIA DE CRISTO

- OS PAÍSES QUE ESTÃO NO TO...

- O PÁROCO DA ALEXANDRINA N...

- RESPEITO DA ALEXANDRINA P...

- Arquivos

- Fevereiro 2010

- Janeiro 2010

- Dezembro 2009

- Novembro 2009

- Outubro 2009

- Setembro 2009

- Agosto 2009

- Julho 2009

- Junho 2009

- Maio 2009

- Abril 2009

- Março 2009

- Fevereiro 2009

- Janeiro 2009

- Dezembro 2008

- Novembro 2008

- Outubro 2008

- Setembro 2008

- Agosto 2008

- Julho 2008

- Junho 2008

- Maio 2008

- Abril 2008

- Março 2008

- Fevereiro 2008

- Janeiro 2008

- Dezembro 2007

- Novembro 2007

- Outubro 2007

- Setembro 2007

- Agosto 2007

- Julho 2007

- Junho 2007

- Maio 2007

- Abril 2007

- Março 2007

- Fevereiro 2007

- Janeiro 2007

- Dezembro 2006

- Novembro 2006

- Outubro 2006

- Setembro 2006

- Agosto 2006

- Julho 2006

- Junho 2006

- Maio 2006

- Links

- subscrever feeds